Martedì 1 ottobre alle ore 18.00, la libreria Feltrinelli di Catania, ospiterà la mostra “ Scatti al volo” del fotografo naturalista Alfio Consiglio visitabile fino al 29 ottobre.
Protagonisti degli scatti sono cicogne, aironi, fenicotteri, gheppi, cavalieri d’Italia che vivono e si riproducono nella Riserva Naturale dell’Oasi del Simeto e come documentato dalle foto di Alfio si sono spinti fino alle degradate aree della Zona Industriale di Catania integrandosi naturalmente con gli uomini. Grande meraviglia e stupore quotidiano per tutti i lavoratori che ogni giorno assistono a questo stupendo spettacolo.

Le foto sono state raccolte nel 2010 nell’omonimo libro, edito da Dietro le quinte edizioni, con la partnership di Dusty, azienda che opera nel settore ambientale da oltre 30 anni. Scatti al volo non è solo una raccolta fotografica, è un concept, un progetto. “La Zona Industriale di Catania” – dice Rossella Pezzino De Geronimo – “patisce e subisce il degrado di un vasto territorio abbandonato a se stesso dalle Istituzioni”. “Gli uccelli ritratti in “Scatti al Volo”- afferma Walter Magnano di San Lio – “sono esemplari di cui la maggior parte della cittadinanza ignora l’esistenza. E’ nel pensiero comune che questi volatili risiedano in luoghi esotici e lontani”. Insieme hanno pensato ad un progetto di Birdwatching che coniuga il rispetto per l’ambiente e le sue forme di vita insieme alla riqualificazione dell’area industriale, per lo sviluppo del territorio e dell’economia. Realizzare questo progetto fornirebbe un’alternativa alle famiglie che potrebbero portare i loro figli a visitare i volatili anziché avere solo la possibilità di visitare i centri commerciali.

Dusty combatte per un mondo migliore, e ritiene che la realizzazione di questo progetto, ben accolto dalla attuale Amministrazione, possa essere un ottimo metodo per salvare il territorio della Zona Industriale dall’inquinamento e dal degrado. Interverranno Alfio Consiglio, Walter Magnano Di San Lio e Rossella Pezzino De Geronimo. La mostra sarà presentata dal Sindaco, Enzo Bianco.